I MODELLI ASSISTENZIALI ANTE-PARTUM

Fornire al personale ostetrico conoscenze e competenze pratiche per la gestione del travaglio di parto fisiologico e delle relative tecniche di monitoraggio secondo le attuali evidenze scientifiche.
Al termine del corso, il personale ostetrico risulterà addestrato al lavoro in equipe nella fase ante-partum.

I MODELLI ASSISTENZIALI INTRA-PARTUM

Individuare i processi assistenziali supportati dall’ebo per la sicurezza delle cure nel periodo espulsivo.
Implementare le competenze sulle strategie di monitoraggio del benessere fetale nel periodo espulsivo.
Al termine del corso, il personale sarà formato sui modelli per la promozione del parto attivo e sull’implementazione del rischio clinico.

I MODELLI ASSISTENZIALI NELLA GESTIONE DEL PUERPERIO

Formare sulla gestione e valutazione dei fenomeni del puerperio, dell’allattamento, dell’uso dei farmaci durante l’allattamento, della contraccezione durante il puerperio, sulla prevenzione della depressione post partum e altri disturbi, sulla “care” nel puerperio e la soddisfazione dei bisogni in continuità assistenziale.

LE EVIDENZE SCIENTIFICHE NELLA GESTIONE DELLE EMERGENZE OSTETRICHE

Fornire al personale conoscenze e competenze pratiche per gestire le emergenze ostetriche secondo le attuali evidenze scientifiche nonché per l’individuazione delle caratteristiche della comunicazione in emergenza.
Al termine del corso, il personale risulterà addestrato al lavoro in equipe in caso di urgenze-emergenze.

L'ECOGRAFIA OFFICE PER OSTETRICHE

Fornire al personale competenze nell’ecografia office come strumento di supporto per rilevare i parametri materni e fetali in gravidanza e travaglio, per interpretare e valutare con tempestività e accuratezza l’evoluzione della gravidanza e del parto.
Al termine del corso, il personale saprà avvalersi dell’ecografia office.

OSTETRICA IN PROGRESS - 5 volumi

Fornire al personale ostetrico conoscenze e competenze pratiche nell’arco dell’intera gravidanza, parto e post partum. In tal modo il personale ostetrico risulterà addestrato al lavoro in equipe nella fasi ante partum, intra partum e post partum, nonché sulla gestione delle emergenze e sull’ecografia office.

COMUNICAZIONE E RELAZIONE IN GINECOLOGIA

Fornire al ginecologo uno strumento di agile consultazione nella consapevolezza che nessun testo può sostituire l'esperienza quotidiana; I'abilità relazionale, infatti, può essere appresa solo nei contesti operativi, come Ie esperienze formative di gruppo, dove il professionista può esprimere sé stesso e il proprio modo di essere e relazionarsi con gli altri.

L’INFERMIERE SPECIALIST IN PSICHIATRIA

Valorizzare le nuove figure professionali che saranno riconosciute dal Sistema Sanitario Nazionale.
Gli infermieri che lavorano all’interno di percorsi assistenziali avranno nuove conoscenze cliniche, relazionali e sociali specifiche.
In psichiatria, competenze sugli ultimi orientamenti diagnostici e terapeutici (ansia, depressione, schizofrenia, bipolarismo, etc.) fanno la differenza nel supporto professionale.

L'ETA' ADOLESCENZIALE TRA FISIOLOGIA E PATOLOGIA

L’adolescenza è l’età delle opportunità, delle enormi potenzialità, ma è anche l’età dei grandi rischi: comportamenti aggressivi, assunzione smodata di alcolici, accesso all’uso di sostanze d’abuso, comportamento sessuale a rischio, gravidanze indesiderate, alta incidenza di rischio suicidario. Ed è anche l’età di esordio di molti disturbi psichici, alcuni dei quali gravi e persistenti.

PSICOLOGIA E PSICOPATOLOGIA DELLO STRESS E DEL TRAUMA

L'adolescenza rappresenta una fase di passaggio, di transizione, di trasformazione e cambiamento. Un viaggio verso l’ignoto... cambiamenti somatici e fisiologici, confusione emotiva, costituzione di una nuova identità, un più intenso legame col gruppo dei pari, definizione di nuove distanze dalla coppia genitoriale, modificazioni ormonali, comparsa delle caratteristiche sessuali secondarie.

I DISTURBI DI PERSONALITÀ

Disturbi di personalità: tra normalità e patologia, classificazione e diagnosi, abuso di alcool, gioco d'azzardo patologico, rilevanza clinica nel contesto forense, disturbo borderline, definizione in adolescenza.
La personalità dell’individuo in adolescenza non è ancora totalmente strutturata nella sua completezza. Tuttavia, gli studi presenti in tal senso attestano l’esistenza di una certa continuità tra personalità in fase infantile e adolescenziale.

i-modelli-assistenziali-antepartum.png
l-ecografia-office-per-ostetriche.png
i-modelli-assistenziali-intrapartum.png
comunicazione-e-relazione-in-ginecologia.png
i-modelli-assistenziali-nella-gestione-del-puerperio.png
l-infermiere-specialist-in-psichiatria.png
le-evidenze-scientifiche-nella-gestione-delle-emergenze-ostetriche.png
l-eta-adolescenziale-tra-fisiologia-e-patologia.png
ostetrica-in-progress.jpg
psicologia-e-psicopatologia-dello-stress-e-del-trauma.png
i-disturbi-di-personalita.png

Le mie aree di intervento sono: ansia, ansia sociale, ansia da esami, depressione, stress, panico, fobia, rabbia repressa, anoressia, bulimia, psicologia dell’obesità, bullismo e cyberbullismo, dipendenza da alcol, dipendenza da gioco d’azzardo, dipendenza da fumo, dipendenza da droghe, adolescenza, rapporto genitori-figli, adolescenza e genitorialità, mobbing, demenza senile, perdita della memoria, supporto psicologico per diabetici, terapia di coppia, terapia familiare, cefalea, tecniche di rilassamento.
Ricevo a Nocera Inferiore (Salerno), facilmente raggiungibile da chi proviene dai paesi limitrofi: Nocera Superiore, Cava dei Tirreni, Vietri, Salerno, Pagani, Scafati, Pompei, Napoli, Sarno, Castel San Giorgio, Siano, Bracigliano, Mercato San Severino, Baronissi, Fisciano, Penta, Forino, Avellino, Solofra.